Elezioni Consiglio Regionale Lazio 2018

Lavoro, il Lazio conquista un altro primato negativo per i morti sul lavoro

Sul lavoro, i dati dell’Inail divulgati questa mattina durante il convegno “Sicurezza e Libertà”, promosso da Cgil, Cisl, Uil del Lazio, sono sconfortanti.

La nostra regione con i suoi 83 morti, ben 11 in più dello scorso anno, si attesta al primo posto nella classifica nazionale per i morti sul lavoro.

Non bastano firme di protocolli di intesa che non vengono poi declinati sui territori, o continui annunci di rassicurazioni che non trovano fondamento nella realtà.

Serve una presenza costante che possa dare una svolta a questa tragedia, che purtroppo, ahimè, porta la nostra regione a detenere questo triste primato.

Zingaretti decida una volta per tutte se vuole occuparsi della sicurezza dei nostri lavoratori, o fare il segretario nazionale del Partito Democratico.

Condividi su: