Elezioni Consiglio Regionale Lazio 2018

Agenzia Unica Trasporti: per un servizio di trasporti efficiente

Tanti sono i pendolari di Roma e delle province della Regione Lazio, che ogni giorno utilizzano il servizio pubblico di trasporto per raggiungere il posto di lavoro o di studio. Drammatica è la situazione di tutti coloro i quali si affidano ai servizi pubblici, nella speranza di risparmiare tempo e ridurre le spese. “Sai quando parti e non sai mai quando, e se, arrivi”, questa è la frase tipo del pendolare laziale, che la maggior parte delle volte non sa neanche se e quando la sua corsa avrà mai inizio.

Elezioni Consiglio Regionale Lazio 2018 : il primo tassello verso la rivoluzione del trasporto pubblico su gomma con l’Agenzia Unica Trasporti

Da anni siamo impegnati nella lotta contro questo tipo di disagio e disservizio, da anni portiamo avanti la nostra idea di dar vita ad una Agenzia Unica dei Trasporti che, nonostante tutti gli sforzi fatti, ancora oggi risulta uno dei più grandi fallimenti riconducibili all’attuale amministrazione regionale di centrosinistra. Infatti, sebbene gli annunci presentati circa tale progetto siano stati numerosi, lo stesso non è stato ancora portato in Aula Consiliare per l’approvazione. Eppure si tratta di un intervento teso alla riduzione delle spese e alla eliminazione degli sprechi.

Concretamente, il progetto che prevede la costituzione di una Agenzia Unica dei Trasporti, si configura come il primo tassello di una rivoluzione finalizzata al rilancio complessivo del settore. Questo è quello che ci chiedono ogni giorno i cittadini della Regione Lazio: questi sono alcuni dei nostri obiettivi futuri da raggiungere, per i quali ho deciso di impegnarmi ricandidandomi come Consigliere Regionale nelle liste di Forza Italia (Collegio Roma e provincia) alle elezioni del Lazio 2018.

Il progetto prevede la configurazione di un fulcro centrale, una cabina di regia, che faccia da raccordo tra le diverse realtà territoriali della Regione. La stessa sarebbe utile a dar voce alle istanze delle singole aree e dar loro seguito, mettendo a disposizione delle linee guida chiare e definite, fruibili e condivisibili da tutti. Questo è quello che vogliamo fare, contrariamente a tutto ciò che è stato fatto fino ad ora: le decisioni prese dall’alto non hanno permesso ai fruitori finali di poter dire la loro circa un servizio che utilizzano quotidianamente. Un esempio? Le rimodulazioni degli orari del trasporto regionale su gomma, messe in atto dall’amministrazione di centrosinistra, trascurando il confronto con gli utenti finali e con i rappresentanti di categoria.

Ogni giorno al tuo fianco, per dare efficienza, insieme, al settore dei trasporti del Lazio.

Ogni giorno al tuo fianco, per migliorare concretamente la vita di ognuno di voi.